lunedì, gennaio 23, 2012

Opticat di Lidl: alternativa low cost ai croccantini di marca

Stamattina è iniziata alla Lidl l’offerta “XXL”, ovvero molti prodotti del marchio allo stesso prezzo ma con una quantità maggiore. Ho fatto quindi scorta dei croccantini per gatti Opticat, che alterno ai Porta21 (reperibili online su www.zooplus.it) in cicli di due-tre mesi, ovvero una decina di kg di crocchi.


Mi è sembrato interessante parlarne perché mi è capitato spesso di leggere su internet su una presunta somiglianza tra gli ingredienti degli Opticat con i Fit32 della Royal Canin, anche se li ho sempre presi a prescindere perché tra le offerte “da supermercato” è quella con il miglior rapporto qualità prezzo, secondo me.
Oggi però ci ho fatto caso più attentamente e ho cercato su internet la composizione dei Fit32, ma sul sito della Royal Canin non ho trovato nulla di specifico sugli ingredienti, quindi mi sono basata sulla “Tabella Alimentare” del sito di Gerlinde, una “bibbia delle pappe” per chi vuole capirne un po’ di più su quello che fa mangiare al proprio micio (e che è utilissimo anche perché raccoglie i vari codici sconto sui siti zooplus).
Nella Tabella Alimentare come composizione per i Royal Canin Fit32 troviamo:
carni di pollame disidratato, riso, mais, proteine di maiale disidratate, grassi animali, glutine di mais, idrolizzato di proteine animali, frumento, farina di frumento, fibre vegetali, polpa di barbabietola, lieviti, sali minerali, olio di soia, fosfato di sodio, olio di pesc, euova in polvere, DL- metionina, idrolizzato di lieviti, fonte di mannano-oligosaccaridi, taurina, estratto di fiore di tagete, L-lisina. Conservante : sorbato di potassio E202.Antiossidanti : gallato di propile, BHA.
Analisi chimica Fit32:
Proteine gregge: 32,0%, grassi greggi 15,0%, fibre gregge 4,2%, ceneri gregge 6,8%
Per quanto riguarda la composizione degli Opticat High Premium Vitality troviamo:
farina di carne di pollame, riso, glutine di mais, mais, grasso di pollame, orzo, cellulosa, polpa di barbabietola, fegato disidratato di pollame, minerali, olio di pesce, lievito, uovo disidratatoCon antiossidanti : additivi CEE
Analisi chimica Opticat:
Proteine gregge 32,0%, grassi greggi 15,0%, fibre gregge 6,5%, ceneri gregge 6,5%
Qui purtroppo mancano le percentuali dei vari ingredienti, e quelle possono fare la differenza, ma ad una prima occhiata non trovo differenze sensibilissime tra i due prodotti, di cui sicuramente il prezzo: 10 kg di Royal Canin Fit32 vengono venduti su zooplus.it a 56,90€, mentre le Opticat si trovano nelle catene tedesche Lidl a 1,99€ per 750gr. C’è da dire che oggi l’offerta era 1kg di croccantini allo stesso prezzo, quindi con 19,90€ mi sono portata via 10kg di Opticat, altrimenti verrebbero a costare sui 25€. Un risparmio comunque notevole per un prodotto da supermercato che non è affatto da scartare.

6 commenti:

martVet ha detto...

ciao! io la differenza la vedo eccome!! se noti bene il primo ingrediente dei royal è la carne di pollo mentre in quelle opticat il primo ingrediente è la FARINA di carni di pollo...non è una cosa da poco, perchè nella farina ci mettono di tutto (ossa comprese) quindi non è un buon segno questo, il fatto che le percentuali di proteine siano uguali non vuol dire niente perchè le proteine ci sono anche nella farina ovviamente...inoltre la royal aggiunge anche degli aminoacidi importanti, mentre nelle altre non c'è traccia di questi...secondo me non è un mangime bilanciato...

Sally Cinnamon ha detto...

Ciao! Credo che nella quantità di 30gr al giorno insieme a 100gr di umido completo (e una volta ogni tanto un complementare) alternato a cicli di altri croccantini (io uso i Porta 21 Finest) sempre 30gr + 100gr di umido completo credo siano un ottimo compromesso ;)

martVet ha detto...

non è questione di grammi, è proprio questione di qualità di prodotto ;)

Sally Cinnamon ha detto...

Certo, ma la Royal Canin non dichiara la quantità di carne contenuta nei croccantini, quindi a livello qualitativo non sappiamo quanta carne stiamo dando, quindi siam lì... Gli Opticat hanno il 28% di carne dichiarata (non farine, ma carne), la Royal Canin non si sa...

martVet ha detto...

semmai non sai a livello QUANTITATIVO non a livello qualitativo visto che una percentuale non significa niente per la qualità...e poi il 28 % è comunque poco, io se vedo che un animale mangia una percentuale del genere di una sostanza che gli serve mi si drizzano i capelli...e comunque solo il fatto che come primo ingrediente c'è la farina di carne mi basta per valutare un prodotto alimentare e dire a un proprietario di cambiare mangime!

Anonimo ha detto...

yes .

 

blog it on the blackstar... Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | web hosting

Privacy Policy