lunedì, gennaio 05, 2009

Buoni Propositi, non sia mai che si dica che io non ne ho...

Bene, dopo aver letto sul blog di Fede e di Stefano i post dei buoni propositi, ho capito che era ora di fare anche i miei… Ovviamente la maggior parte saranno scontati e comuni alla maggior parte delle persone, ma di solito le cose utili da fare sono quelle che vogliono fare tutti…

Iniziamo:

  1. 1. la cosa più ovvia e più palese: il calo della panza! I metodi vanno bene tutti, non c’è limite alla fantasia…

  2. 2. collegata un po’ alla prima ma anche per il puro piacere di farlo: prendere qualche lezione di tennis;

  3. 3. dare tutti gli esami restanti, se non sbaglio dovrebbero essere meno di dieci ed in un anno posso farcela, magari riesco a laurearmi per febbraio 2010, quindi in corso, magari però eh… e poi questo fa parte dei buoni propositi per il 2010 quindi non conta;

  4. 4. semmai firmo l’atto di compravendita (non ancora lo faccio quindi il condizionale continua ad essere d’obbligo) iniziare ad arredare la mia casetta;

  5. 5. leggere più dei 25 libri di quest’anno;

  6. 6. cercare di reggere il ritmo delle traduzioni;

  7. 7. provare per lo meno a risparmiare quei quattro soldi che mi rientrano;

  8. 8. andare nel sud dell’Inghilterra;

  9. 9. smettere di mangiarmi le pellicine intorno alle unghie (ma questa me la porto dietro dalla terza elementare, varrà doppio forse…)

Per ora non arrivo a dieci, ma ovviamente i Buoni Propositi sono sempre in progress quindi credo che questo post potrebbe essere presto aggiornato…

8 commenti:

Fed ha detto...

beh, molti dei buoni propositi sono comuni :) avevo dimenticato la faccenda del risparmiare però... segno di quanto ho intensione di farlo seriamente forse.. in bocca al lupo per le pellicine!! ^_-

Guinness ha detto...

Io mi ero dimenticato dei libri! Per il sud dell'inglaterra consiglio Bournemouth. Sta nel Dorset ed è molto carina come città. Di fronte l'Isola di Wight e a due passi da Southampton.
Per il resto in bocca al lupo! :D

cey ha detto...

Le pellicine sono il male! anche io le mangio sempre ._.

SunOfYork ha detto...

ah però, bei propositi! io ne ho uno solo: riuscire a fare un mese di fila di dieta, ma mi pare utopia pura :)

consiglio anche io bournemouth, e poi se ti capita, anche tutta la cornovaglia è da restare senza fiato.
sun

Sally Cinnamon ha detto...

@SunOfYork: sono anni che voglio andare in Cornovaglia, ma la situazione voli da queste parti me la rende estremamente complicata :( Mi sa che ci andrò in viaggio di nozze :D Voglio andare a Truro! :D

Sally Cinnamon ha detto...

@cey: non ce la posso fare, è talmente automatico mangiare le pellicine che il buon proposito è già stato accantonato :( Io però ci provo ogni gennaio :D

paperogaedintorni ha detto...

riguardo ai libri e ai film, beh, che dirti: 50 film in un anno è fattibilissmo, l'unico effetto collaterale è che se li vedi al cinema ti ritroverai ad aver pagato per vedere una volta su due delle zozzerie che manco gratis. Sui libri, la vedo più dura. Ti sconsiglio i lunghi romanzi, i classici meravigliosi ma pesanti. Hai mai letto i racconti di Carver? Quelli scorrono abbastanza bene, anche se il minimalismo è prendere o lasciare.

Sally Cinnamon ha detto...

@paperogaedintorni: dipende tutto dal libro... Ho letto il circolo pickwick in tipo tre mesi, mentre la saga di twilight l'ho letta in 5 giorni... Peccato aver letto tutta Agatha Christie, con questa "sfida" mi sarebbe servita...

 

blog it on the blackstar... Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | web hosting

Privacy Policy