venerdì, ottobre 07, 2011

Diario di una diversamente magra – 1ª puntata

Finalmente, arrivata a 30 anni, ho tirato fuori uno dei miei tabù maggiori: il peso. Ieri pomeriggio, dopo una lunga riflessione, sono andata dal dietologo, sicuramente per dimagrire, ma anche perché ho un’alimentazione sbagliata, fatta di due pasti al giorno (pranzo e cena) e nessuna idea su come dosare, pesare il cibo o su cosa sia meglio mangiare…

Fino a ieri credo che nessuno (e nemmeno io) sapesse il mio peso da quando ho smesso di giocare a pallavolo, dove ci pesavano una volta l’anno, quindi praticamente dai miei 18 anni, esattamente 12 anni fa. Ieri invece sia il dietologo che il fidanzato-fidanzatissimo (e anche io) hanno scoperto che sono arrivata al disastroso peso di 87,5kg, dovendone probabilmente pesare 70, chilo più, chilo meno. In realtà sono sempre stata grassa, ma non mi è mai interessato quello che pensava la gente di me, se la mia pancia o il doppio mento potessero farmi ridere dietro da qualcuno, ho sempre avuto amici, una bella vita sociale, ragazzi che mi facevano il filo e quindi ho sempre snobbato la questione perché col mio corpo ci stavo bene ma ora credo di aver raggiunto l’apice del mio peso e comincia a diventare complicato anche per  il mio povero ginocchio già malandato che, dopo lunghe camminate o giornate in piedi, fa fatica a recuperare. Oltretutto diventa sempre più difficile trovare, in Italia, vestiti a buon mercato senza sembrare mia nonna e non vado in Inghilterra così spesso negli ultimi tempi da potermi cambiare il guardaroba, visto che gli abiti dello scorso anno m vanno già un po’ stretti.

A questo punto, visto che il mio impegno in tal senso è assolutamente serio, vorrei creare anche qui sul blog una specie di diario a puntate, un po’ per motivarmi ancora di più e un po’ per avere nero su bianco gli eventuali risultati che ci saranno, per rendermi conto della strada che ho percorso e di quanto ancora mi manca per raggiungere il mio risultato provvisorio. Alla fine quei quattro lettori che ogni tanto capitano per sbaglio da queste parti potranno skippare la noia del mio resoconto semplicemente leggendo il titolo e ci togliamo il pensiero.

Ho iniziato la dieta questa mattina, sforzandomi di fare colazione e quasi costringendomi a fare lo spuntino di metà mattina, una mela che sembrava non finire mai! Col pranzo ho fatto un po’ di fatica nella preparazione della zuppa di lenticche e a cena mi aspetta il pesce che so cucinare a mala pena, ma credo sia anche un modo per iniziare a preparare qualcosa di diverso e per migliorare (pffff…)le mie arti (pppffffffffffff…..) culinarie (e senza avvelenare il fidanzato-fidanzatissimo).

Non so dove mi porterà questa decisione, magari non servirà a nulla, oppure potrei non avere la forza di volontà per rinunciare per i prossimi mesi o forse anni al cheeseburger o alle patatine, ma vorrei, per una volta, provare a portare a termine qualcosa di utile per la mia vita, e può darsi che possa davvero cominciare a vedermi diversa ed essere, quindi questo,  l’inizio di un nuovo rapporto con me stessa.

5 commenti:

Isabel ha detto...

devo rimettermi in forma anche io. ultimamente mi sono lasciata un pò troppo andare...la piscina urla vendetta :)

Nikiezorro ha detto...

chi riesce a mettersi in discussione e a complementare sè stesso anche esteriormente riuscirà davvero a capire che il corpo è importante quanto la mente... tieni duro ilaria e alla fine i risultati ripagheranno tutti i tuoi sforzi ^-^ un bacione ❁

Fed Zeppelin ha detto...

dai dai Ila che è drammatico solo l'inizio, poi ci si abitua ;)
anche se a cucinare il pesce sono un disastro totale e quindi su questo lato non posso aiutarti :(
per il resto vedi di non esagerare, qualche chiletto in meno va bene, ti aiuta a stare meglio, a sentirti più leggera e via dicendo, ma non farne una fissazione, mi raccomando!!!

Guinness ha detto...

Io ho iniziato la dieta a 92kg. Ne ho persi 8 e l'ho ricominciata l'altro giorno dopo un'estate di bagordi.
Ce la farai e il bello è che viene difficile smettere

Sally Cinnamon ha detto...

@Isabel: brava ;)
@Nikiezorro: grazie, cercherò di fare del mio meglio :D
@Fed: stai tranquilla, non ho neanche la bilancia a casa :D
@Guinness: tanto se ci saranno risultati li vedrai da solo ^_^

 

blog it on the blackstar... Copyright © 2011 Design by Ipietoon Blogger Template | web hosting

Privacy Policy